Commenta

Prime immersioni
nella vasca del
Santuario della Fontana

preghiera-fontana_ev

Nella foto, un momento della cerimonia al Santuario della Madonna della Fontana

CASALMAGGIORE – Una sessantina di fedeli per una cerimonia davvero francescana: semplice e rituale, durata all’incirca un paio d’ore, dopo che una prima benedizione aveva già inaugurato, a fine aprile, la restaurata vasca esterna del Santuario della Madonna della Fontana a Casalmaggiore. Sarà questa nuova presenza, sarà l’inizio di Expo, sarà il fascino e la fede che un luogo di culto del genere sempre suscita fatto sta che anche a livello turistico il Santuario ha fatto registrare un’impennata.

Restando però, francescanamente, sulla cerimonia di sabato pomeriggio, dopo la recita del Santo Rosario e la celebrazione della Santa Messa alle ore 17 da parte di padre Bruno Signori, rettore del Santuario, padre Andrea Cassinelli, superiore della struttura e lo stesso padre Bruno hanno poi guidato la processione dei fedeli, che dopo una breve supplica nella cripta interna, dalla quale sgorga l’acqua benedetta che dà il nome al Santuario, procedendo all’interno e costeggiando la Casa del Pellegrino, sono arrivati al giardino, dove la cerimonia si è compiuta. Dopo il passaggio davanti alla statua di Padre Pio, eretta a ricordo di una delle figlie spirituali del frate di Pietralcina, nata e cresciuta proprio a Casalmaggiore prima di trasferirsi a San Giovanni Rotondo, i fedeli si sono spostati verso la vasca.

Padre Andrea ha invitato chiunque volesse a lasciare le scarpe sul bordo della nuova struttura per seguirlo e pregare con i piedi immersi nell’acqua, come accadeva una volta e come tuttora si verifica a Lourdes o a Collevalenza. La cosiddetta Liturgia delle Acque s’è concretizzata così con la litania e la recita di una decina del Rosario, in un clima di devozione e serenità. Come lo spirito francescano richiede. Prima che, accostando simbolicamente acqua e fuoco, nella serata di sabato venisse organizzata, dopo la nuova recita del Rosario, una suggestiva fiaccolata per suggellare definitivamente la presenza della nuova vasca.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti