Commenta

Ghinzelli, sciopero
a oltranza: due giorni
a braccia incrociate

ghinzelli-sciopero_ev

Nella foto lo sciopero dei lavori della Ghinzelli

VIADANA – E’ continuato anche martedì e proseguirà pure mercoledì lo sciopero presso l’Industria Ghinzelli di Viadana. Con questi tre giorni – l’astensione è cominciata lunedì – un centinaio di dipendenti intendono protestare contro i vertici dell’azienda   riguardo la decisione di spostare parte degli operai dalla catena dalla linea di macellazione ad altri reparti.

Al loro posto sono stati destinati i lavoratori di una cooperativa esterna. Il vantaggio per l’azienda di avere meno costi, come spiegato dalle organizzazioni sindacali, va a scontrarsi con la squalifica professionale che i dipendenti tradizionali in questa maniera subiscono. Cgil e Uil restano comunque in contatto con la direzione aziendale allo scopo di trovare una soluzione anche se fino a ieri nessuna risposta era arrivata alle richieste di chiarimenti sulla questione.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti