Commenta

Festa della mamma,
allo Ial di Viadana
un dolce ‘poetico’

ial-mamma-ev

Nella foto, i ragazzi dello Ial con il dolce per la festa della mamma

VIADANA – Allo IAL di Viadana si ricorda la figura della mamma in occasione della festività. Non un ricordo alla leggera quello degli studenti ma bensì partendo da Pier Paolo Pasolini attraverso “Supplica a mia madre”. Il testo analizzato insieme ai ragazzi dal prof. Dario Anzola ha suscitato grande interessamento degli studenti soprattutto nel passaggio che recita “tu sei la sola che sa del mio cuore, prima d’ogni altro amore”.

In seguito alcuni dei ragazzi si sono cimentati insieme allo chef Felice Bacchi nella creazione di un grande dolce a cuore, appunto di mamma, ornato da una rosa rossa di zucchero realizzata a mano dai ragazzi stessi. Terminata l’opera é venuto poi loro naturale consegnare in dono la loro creazione alle mamme della scuola, le professoresse Alessia Benatti, Dina Bonesi e Gina Sninfi che si sono commosse per l’affetto dimostrato dai ragazzi. Un altro grande esempio di letteratura in cucina offertoci dallo storico istituto di Viadana diretto da Claudio Beccari.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti