Commenta

Festa di fine anno
formativo a S. Chiara:
sfilata e applausi

sfilata-santa-chiara-ev

Nella foto, la sfilata in aula magna

CASALMAGGIORE – Passerella e scenografia realizzata dagli alunni del corso di meccanica. Acconciature e ed estetica curati dagli studenti del corso di operatore del benessere, che forma futuri parrucchieri ed estetisti. L’aula magna della Fondazione Santa Chiara di Casalmaggiore ha faticato a contenere le presenze richiamate dalla festa di chiusura dell’anno formativo 2014/2015, andata in scena nel tardo pomeriggio di giovedì. Una sfilata di circa 70 tra modelle e modelli, grandi e piccolissimi, adulti e bambini, ma soprattutto ragazzi e ragazze dell’istituto prestati ai flash dei fotografi e alle videocamere di un plotone di smartphone puntato verso uno spettacolo che in Santa Chiara si ripete da anni. La location suggestiva dell’aula magna è stata decisa all’ultimo: le condizioni meteo hanno indotto i docenti a non rischiare evitando il palco allestito per la prima volta in piazza Garibaldi e rimasto sotto la pioggia da metà pomeriggio.

“Sarà per l’anno prossimo”: così la direttrice della Fondazione di via Formis, Antonella Maccagni, rivolgendosi al sindaco Filippo Bongiovanni che ha portato i saluti dell’amministrazione comunale alla gremitissima aula magna. “Grazie ragazzi, siamo orgogliosi di voi, vi auguriamo un futuro meraviglioso”: è il messaggio condiviso da tutti i docenti ai propri alunni, protagonisti della festa che ha visto sfilare in passerella tre temi distinti: la classe quarta operatori del benessere ha elaborato il “Memorial Aldo Coppola”, la seconda “Mi vesto come un quadro”, la terza concentrata sull’urban style. Accompagnati da musiche e luci, ragazzi e ragazze hanno chiuso l’anno formativo in bellezza e tra gli applausi.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti