Commenta

Motocross, Sofo:
da San Giovanni
al titolo italiano Uisp

sofo-ev

Nella foto, la premiazione di Cristian Patrizio Sofo

Nella domenica del solstizio d’estate 254 piloti provenienti da tutta Italia al Castellarano Cross Valley hanno dato vita al Tricolore del motocross e minicross della Lega Motociclismo UISP. A regalare il titolo di campione italiano Amatori MX1 al Moto Club M.C Gamma ci ha pensato Cristian Patrizio Sofo di San Giovanni in Croce che con due gare al cardiopalma ha trionfato in maniera spettacolare. Nonostante le prove del mattino effettuate con una pista al limite della praticabilità, in quanto il terreno risultava molto bagnato e fangoso, Cristian è riuscito a strappare l’ottavo tempo che gli ha permesso di poter partire in una buona posizione nelle gare del pomeriggio. Entrando nel vivo delle gare, dopo le qualifiche del mattino, ad aprire le danze sono stati proprio i piloti della MX1 Amatori con il reggiano Devis Mazzocchi che si è imposto in gara uno mentre Cristian Patrizio Sofo ha ottenuto il terzo posto. Ma è poi il motociclista di San Giovanni ad imporsi in gara due, rimontando dalla tredicesima posizione con una gara da togliere il respiro e ottenendo il primato che gli garantirà la vittoria finale ed il titolo di campione italiano davanti all’emiliano romagnolo Riccardo Anderlini e al marchigiano Matteo Gatti che completeranno il podio. Ora, carico dal titolo, affronterà il trofeo “Delle Tre Terre” e le altre gare del campionato regionale Lombardia. Il pilota ha colto l’occasione per ringraziare la famiglia, tutti i tifosi presenti alla manifestazione e gli sponsor Cricrossmx e La Quercia di San Giovanni in Croce, Carrozzeria Padana di Rivarolo Mantovano e Riga Paolo Stampaggio di materie plastiche di Rivarolo Mantovano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti