Commenta

Lite di notte con
il coltello: denunciato
48enne tunisino

coltello-mano-ev

VIADANA – Aveva con sé un coltello a serramanico di 17 centimetri, mentre era in corso una lite violenta, una delle tante che costellano l’estate anche del comprensorio. Per questo motivo un 48enne originario della Tunisia, senza fissa dimora e nullafacente ma con precedenti di polizia e penali, domiciliato a Viadana, è stato denunciato nella notte tra giovedì e venerdì attorno alle 2.30 da carabinieri di Viadana, intervenuti con l’aliquota radiomobile in via Aroldi, nei pressi della tabaccheria, dopo una richiesta di un privato cittadino allarmato per gli eventi che si stavano sviluppando.

Appena arrivati sul posto, i carabinieri hanno dapprima sedato la lite tra di due uomini, entrambi extracomunitari, poi hanno rinvenuto, dopo una breve perquisizione, il coltello a serramanico che K. B. N. aveva occultato alla meglio, e hanno sottoposto l’arma a sequestro penale su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Mantova. Il 48enne è stato così denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti