Commenta

Scuola a Viadana,
Zucchini: “Disponibili
spazi dell’ex Pretura”

giunta-viadana-ev

Nella foto, la Giunta di Viadana

VIADANA – La nuova amministrazione comunale, fresca di elezioni, a quasi due mesi dall’insediamento, “si sta muovendo e sta lavorando su tutti i fronti”: così l’assessore alla Cultura Ilaria Zucchini risponde alle critiche mosse dal capogruppo Pd Nicola Federici, che aveva accusato sindaco e Giunta di “vivere alla giornata”. “Per quel che riguarda il fronte scolastico – precisa l’assessore -, le urgenze da affrontare non sono poche. Dopo aver preso in considerazione e valutato diverse alternative, l’amministrazione comunale ha deciso di mettere a disposizione dell’I.C. Viadana Vanoni gli spazi presenti nell’ex Pretura, che verranno occupati da 3 classi dell’Istituto, non senza alcuni importanti interventi edilizi. Sono spazi già cablati e, per questo, i più economici per le scuole”. L’ingegnere Giuseppe Sanfelici, dell’ufficio tecnico comunale, prevede che i lavori inizieranno per il 26 agosto, in quanto il materiale arriverà in prossimità di tale data, e dureranno 7/10 giorni. “In questi giorni – prosegue Zucchini – sta arrivando la risposta per i tempi di consegna degli arredi scolastici. La decisione riguardante le classi che andranno ad occupare le 3 aule è competenza del Dirigente Scolastico Angela Graziani, il quale dovrà valutare quella che risulta essere la situazione più idonea”.

Capitolo trasporto: “A seguito di un incontro tra l’Amministrazione, il responsabile Apam e il referente del trasporto scolastico – precisa l’assessore -, si è riusciti a concordare e ad assicurare il trasporto scolastico per i bambini che, dalla scuola di Cogozzo, si recano al doposcuola presso la scuola dell’infanzia delle Suore di San Pietro. Presso l’ex scuola materna di Cogozzo in via Don Mazzi, che ora accoglierà due classi di scuola primaria e il refettorio scolastico, sono già cominciati i lavori di adeguamento strutturale e messa a norma dei locali interni, che finiranno, presumibilmente, nell’ultima settimana di settembre”. “Provvisoriamente, le due classi destinate a tale sede, svolgeranno regolarmente le attività scolastiche presso un’aula della scuola primaria di Cogozzo e un’aula della scuola primaria di Cicognara. Le associazioni che avevano sede nell’ex scuola materna di Cogozzo sono state sistemate, regolarizzando anche situazioni in stallo da anni (Arces)”.

Il progetto per realizzare la rete dati nelle scuole primarie di Viadana, Cogozzo, Cicognara è stato aggiudicato alla ditta IPS, “che sta già lavorando – anticipa Zucchini -, in modo da finire i lavori per l’inizio del nuovo anno scolastico. Così facendo, in ogni aula sarà possibile collegarsi ad internet, anche in funzione dell’utilizzo dell’obbligatorio registro elettronico”. Un ulteriore intervento verrà affrontato presso la scuola dell’infanzia di Carrobbio, dove a breve verrà abbattuta una pianta pericolante. A seguito dei sopralluoghi effettuati dall’assessore allo sport Massimo Piccinini e dall’ingegner Sanfelici presso le palestre dell’I.C. Parazzi di Viadana e della scuola secondaria “G.Govi” di San Matteo delle Chiaviche, è stato approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria: “A materiale pervenuto, cominceranno i lavori. Presumibilmente, la prossima settimana”.

In chiosa, l’assessore Zucchini precisa che “per quel che riguarda le liste d’attesa per la scuola materna, “è stato aperto un tavolo di confronto e di collaborazione tra i dirigenti scolastici degli istituti della zona per affrontare il tema, considerando che la definizione dei criteri di accoglienza della scuola dell’infanzia è prerogativa di ogni istituto, il quale gode di autonomia scolastica”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti