Commenta

Summer ForSte,
Pomponesco ricorda
Stefano Flisi

stefano-flisi_ev

Nella foto Stefano Flisi e un momento dell’edizione 2014

POMPONESCO – Un giorno dedicato alla memoria di Stefano Flisi, una nuova iniziativa, come sempre dedicata al giovane ragazzo scomparso il 15 dicembre 2011 per un improvviso infarto all’età di soli 15 anni. E’ stata organizzata per il prossimo sabato 5 settembre a Pomponesco la Summer ForSte, pensata da qualche anno dall’associazione ForSte Onlus (www.forste.it), con l’aiuto di Fiorenzo e Cristina, genitori di Stefano, e del fratello gemello Alessandro, che decisero di continuare a lottare, come Stefano fece per tutta la vita, allo scopo di aiutare a fronteggiare chi si trovi nelle medesime condizioni precarie di salute.

L’Associazione è sorta con l’obiettivo di sostenere le strutture ed associazioni che si impegnano ad  aiutare neonati, bambini ed adolescenti portatori di cardiopatie congenite e malattie rare. Soprattutto si adopera per la raccolta fondi da destinare al reparto di Cardiologia e Cardiochirurgia Pediatrica e dell’Età Evolutiva del Policlinico Universitario Sant’Orsola Malpighi di Bologna, all’Associazione Piccoli Grandi Cuori che dal 1997 aiuta le famiglie ed i bambini affetti da cardiopatie congenite e al reparto di Neopediatria Specialistica della Clinica Pediatrica Azienda Ospedaliera  Sant’Orsola Malpighi di Bologna. Oltre a tutto questo , l’Associazione si impegna a sostenere quei progetti che ritiene meritevoli.

La festa del 5 settembre inizierà con la presentazione dell’attore Ettore Bassi che resterà per tutta la serata e con l’aperispritz delle ore 18 in collaborazione con il Bar Matisse e on la musica dal vivo del dj Germano Motta; dalle ore 19 invece esibizione su percorso cittadino del campione italiano ed europeo del Racing Team Simone Faggioli, originario di Firenze; dalle 20 stand gastronomici a cura della Croce Rossa di Guastalla con prenotazione entro il 4 settembre al numero 335-8099635. Alle 21, direttamente da The Voice 2015, dove si è classificata al secondo posto, esibizione di Roberta Carrese. Va detto che la raccolta di fondi avviene attraverso donazioni spontanee, iscrizioni all’Associazione, vendita di merchandising ed eventi dedicati. Tra questi anche la lotteria che si terrà proprio il 5 settembre. Naturalmente sono benvenuti tutti coloro che daranno il loro appoggio per lo svolgimento delle attività benefiche.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti