Commenta

Discesa del Po,
due bici ko:
intervengono le Gev

discesa-po-ev9

CASALMAGGIORE – Piccoli imprevisti durante la Discesa del Po di domenica, che hanno riguardato due ciclisti decisi a partecipare, sulle due ruote, alla giornata in memoria di Umberto Chiarini e a difesa dell’ecologia e dell’ambiente. In entrambi i casi sono intervenute le Guardie Ecologiche Volontarie di Casalmaggiore, che hanno trainato, letteralmente, i due ciclisti, onde evitare guai e contrattempi. Nel primo caso un ciclista ha forato in zona spiaggione di Fossacaprara ed è stato poi trainato dall’auto delle Gev fino alla chiesetta della stessa frazione, dove poi il guaio è stato sistemato. Nel secondo caso, vittima del contrattempo è stato invece il sindaco di Commessaggio Alessandro Sarasini, con la catena della bicicletta finita ko. In attesa di sistemazione e per evitare un lungo tragitto a piedi al primo cittadino, le Gev hanno trainato Sarasini dalla strada Alzaia di Roncadello-Cicognara fino a Cogozzo. Piccoli imprevisti, che sottolineano comunque l’importanza del servizio di sicurezza portato avanti in ciascuna di queste gradite manifestazioni.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags, ,
Commenti