Commenta

Unione Palvareta,
Asinari si è dimesso
dal ruolo di presidente

piazza-comune-san-giovanni_ev

Nella foto Asinari nella nuova piazza del comune

SAN GIOVANNI IN CROCE – Pierguido Asinari non è più il presidente dell’Unione Palvareta Nova. Dopo avere anticipato la sua scelta a Giovanni Zardi, consigliere per la stessa Unione di San Giovanni in Croce, comune del quale Asinari è sindaco, il primo cittadino ha formalizzato le sue dimissioni mercoledì mattina. Anche gli altri consiglieri dell’Unione erano a conoscenza di questa decisione, comunicata in particolare prima del Consiglio dell’Unione iniziato alle ore 21 di martedì.

“Il ruolo di Presidente richiede tantissime energie e un impegno continuativo – ha spiegato Asinari motivando la sua decisione – ed io nei prossimi mesi devo dedicare tutte le mie forze a San Giovanni, paese già di per sé impegnativo, con in più quattro cantieri importantissimi – più di 1 milione e 300mila euro di opere – che stanno per partire in zona industriale, sulle strade e i marciapiedi del paese, infine a Villa Medici. Ringrazio i consiglieri dell’Unione che mi hanno supportato e dato fiducia in questi tre anni di mia presidenza: tre anni molto intensi, in cui abbiamo cercato di dare un’identità sempre più forte alla nostra aggregazione, affrontando con successo passaggi estremamente delicati, che hanno portato a un’unione matura e consapevole, pronta ad affrontare con più certezze l’avvenire”. Ora, fino al prossimo consiglio, il presidente dell’Unione Palvareta Nova sarà Fabio Valenti, sindaco di Voltido che assieme a Solarolo Rainerio, San Martino del Lago e San Giovanni appunto compone l’Unione stessa. Poi, nel prossimo consiglio, sarà eletto il nuovo presidente.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti