Commenta

“Commissione sanità
respinge istituzione
dell’Asst Oglio Po”

regione_lombardia_ev

Nella foto, l’ingresso di palazzo Lombardia

MILANO – “Questa mattina la commissione sanità ha respinto, in realtà neanche mettendolo in votazione, il mio emendamento che chiedeva l’istituzione dell’ASST dell’Oglio Po”: così Andrea Fiasconaro, consigliere regionale in quota al Movimento 5 Stelle. “Mentre i sindaci coinvolti si trovavano dal presidente Roberto Maroni per chiedere di cambiare la riforma sull’organizzazione territoriale, la commissione ha ufficializzato che nulla si cambia sull’organizzazione territoriale”: precisa Fiasconaro.

“Non mi sembra un bel modo di ‘ascoltare’ la posizione dei territori. Rimango convinto che la richiesta di istituire l’’Asst dell’Oglio Po potesse essere sostenibile tecnicamente e che andasse incontro alle politiche di unione del territorio omogeneo Oglio Po, che in questi anni sono state messe in atto”.

“Era importante – conclude Fiasconaro – garantire un’autonomia gestionale e finanziaria, attuando forti sinergie con le Asst vicine di Mantova e Cremona, e i relativi presidi socio sanitari, prevedendo ciò negli obiettivi che sarebbero stati fissati per i nuovi direttori generali. La chiusura sentenziata oggi dalla commissione certamente pone forti difficoltà alla realizzazione dell’integrazione di servizi del territorio omegeno Oglio Po, in qualsiasi forma essi si prevedano”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti