Commenta

Investita in bici
a Piacenza: paura
per una 23enne casalese

incidente-piacenza_ev

Nella foto la scena del sinistro (foto Il Piacenza.it)

PIACENZA/CASALMAGGIORE – Grande spavento giovedì sera per una ragazza di Casalmaggiore classe 1992 in una via del centro di Piacenza. La ragazza, A. F. di Casalmaggiore, si trovava nella città emiliana dove frequenta l’Università. Giovedì la 23enne è stata investita da un motorino, condotto da un fattorino che consegna le pizze a domicilio. In un primo momento si è temuto il peggio per il colpo subito alla nuca, stando alle prime ricostruzioni, dalla ragazza, in particolare dopo essere caduta al suolo a seguito del sinistro. L’incidente è avvenuto attorno alle ore 21 in via Roma, all’incrocio con via Gioia: la giovane casalese era a bordo della sua bicicletta, quando per cause in corso d’accertamento è stata centrata in pieno dello scooter per la consegna delle pizze. La ragazza è stata sbalzata dalla sella e ha riportato un brutto trauma cranico.

Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa, una delle Croce Bianca e l’automedica del 118. La 23enne casalese è stata ricoverata a Parma in condizioni critiche nel reparto di Neurochirurgia. Fortunatamente, col passare delle ore, il decorso ha evidenziato un quadro clinico meno grave del previsto e mostrato qualche significativo miglioramento: tanta paura per i genitori, che abitano a Casalmaggiore e si sono recati in Ospedale Maggiore a Parma per sincerarsi delle condizioni della figlia. Come detto le ultime notizie appaiono più confortanti.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti