Commenta

Piazza Vecchia,
degrado e scritte. Così
si spegne un gioiello…

piazza-vecchia-imbrattata_ev

Nella foto le scritte a Piazza Vecchia

CASALMAGGIORE – L’ennesima ferita inferta a Piazza Vecchia, gioiello che si trova dietro al comune ma che da anni non riesce a rinascere per vicissitudini varie. L’ultima in ordine di tempo risale ai giorni scorsi, dato che un anonimo writer ha sfogato la sua frustrazione d’amore, cercando e chiedendo perdono all’ex amata con due scritte di colore verde chiaro.

Le due scritte compaiono sia su una delle passerelle centrali, sgretolata dal tempo e dall’incuria, sia su uno dei lati della vasca centrale, con poca acqua ormai stagnante per un problema idraulico sorto pochi mesi dopo l’installazione della scultura di Brunivo Buttarelli dedicata al fiume Po. Ad essere imbrattata pure la parete di un vicino condominio. Degrado chiama degrado, secondo una vecchia teoria e in effetti quanto sta accadendo a Piazza Vecchia, denunciato già da anni e col passare delle amministrazioni, è la dimostrazione lampante di questo.

Senza scordare infatti che qualcuno ha pure scambiato la fontana del monumento di Buttarelli come un cesto di rifiuti. Unico cenno di rinascita il locale da poco aperto, e molto frequentato, proprio a pochi metri dal monumento sopra citato. La speranza è che le nuove telecamere da poco installate possano aiutare a risalire ai colpevoli oltre a fare da deterrente per le prossime occasioni. Sperando non ve ne siano proprio…

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti