Commenta

Nuovi mezzi e
strumentazioni per
l’Unione Municipia

unione-municipia-giunta-ev

Nella foto, la giunta dell’Unione Municipia

SCANDOLARA RAVARA – “Grazie ad un maggior contributo che abbiamo ricevuto da Regione Lombardia a fine 2014 sui servizi, siamo riusciti a tenere un piccolo tesoretto di 22mila euro da dedicare al rinnovo delle strumentazioni di Unione Municipia”: è la soddisfazione del presidente di Unione Municipia, Velleda Rivaroli. “Quest’anno – aggiunge – abbiamo poi fatto richiesta di ulteriore contributo per investimenti nel settore dei servizi esterni. Se va bene potremmo avere ulteriori 10mila euro da investire in dotazione di mezzi. Siamo soddisfatti del risultato ottenuto. È proprio il caso di dire che l’unione fa la forza. L’assessore ai lavori pubblici di Unione Municipia, Simone Agazzi, ha saputo ben scegliere rispetto alle esigenze emerse sul territorio”.

Lo stesso Agazzi specifica: “Abbiamo acquistato un furgone cassonato usato ma in buone condizioni, mezzo utile per il trasporto dei trattorini tosaerba nei tre paesi dell’Unione, uno spargisale elettrico montato sul furgone cassonato, una lama spalaneve per il grillo, utile per la pulizia esempio della pista ciclabile di Cingia de’ Botti, una pala spalaneve montata sul trattorino utile per gli strettini del borgo di Castelponzone, un soffiatore e una motosega piccola. Ora abbiamo a disposizione tutto quello che serve in caso di neve e o di gelo”.

Ogni comune dell’Unione ha così a disposizione i mezzi e sopratutto uno spargisale per affrontare l’emergenza in autonomia, “cosa che prima non era possibile”, precisa Agazzi. “Per lavorare bene – conclude l’assessore di Municipia nonché vice sindaco di Motta Baluffi – bisogna anche avere gli attrezzi e i mezzi adeguati, purtroppo non venivano fatti acquisti per l’ammodernamento in questo settore da parecchi anni, questo deve essere uno stimolo in più  per tutti gli addetti a darsi da fare nei lavori esterni nella nostra Unione. Ritengo fondamentale l’ordine e la pulizia.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti