Commenta

Simone Raineri in
copertina su “For Men”
Ma che gaffe nel titolo…

simone-raineri-for-men_ev

Nella foto la copertina con Simone Raineri protagonista e il focus sull’errore

CASALMAGGIORE – Errare è umano, e ci mancherebbe, e può capitare di leggere castronerie anche su giornali di ampio respiro, e di taglio nazionale, non solo sull’umile orizzonte locale. Stavolta però l’errore non può passare inosservato, anche se lo stesso Simone Raineri, al quale è stata appiccicata un’etichetta sballata, preferisce riderci su, anche perché in fondo è giusto andare oltre il titolo, oltre “quel” titolo.

Parliamo di “For Men”, mensile edito da Cairo Editore dedicato al mondo maschile dal punto di vista dell’attività fisica e del benessere, che nel numero di dicembre dedica proprio all’atleta di Casalmaggiore la copertina, come già era accaduto un paio di anni fa. Una bella intervista, che i lettori potranno trovare in edicola a partire dal prossimo lunedì, ma anche quella macchia, proprio in prima pagina. Eh sì, perché Simone, descritto come “4 volte campione olimpionico di canoa”, in realtà di titoli olimpici (oppure olimpionici, fate voi) ne ha vinto uno, nel 2000 a Sidney, e soprattutto non è un canoista bensì un canottiere. Pratica cioè, come tutti sanno, il canottaggio. E la differenza è netta.

Quasi certamente il refuso è frutto della confusione generata dalle quattro Olimpiadi alle quali Simone ha partecipato, tanto che se l’atleta cresciuto nell’Eridanea e oggi alle Fiamme Gialle dovesse centrare la convocazione per Rio 2016, entrerebbe di diritto nel mito, con ben cinque competizioni a cinque cerchi disputate. Le medaglie di Raineri, lo ricordiamo, sono due: l’oro di Sindey già citato e l’argento di Pechino 2008.

In ogni caso, l’intervista a Simone spazia sulla carriera, sugli obiettivi futuri, sul suo parere su grandi campioni (una domanda su tutte è molto attuale, quella su Valentino Rossi) e ancora sulla soddisfazione di essere considerato, a 38 anni, un’icona dello sport nostrano e del benessere legato all’attività fisica. “Se vuoi restare sempre giovane fai tanto sport” si legge nella copertina dedicata a Simone. Un invito con il quale si va sul sicuro e, stavolta sì, non si sbaglia di certo.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti