Commenta

Tempo Educativo,
progetto per Primaria
di Commessaggio

commessaggio2-ev

COMMESSAGGIO – Lunedì alle ore 13, presso i locali della scuola Primaria G. Marconi di Commessaggio, il sindaco Alessandro Sarasini con l’Amministrazione comunale ha dato il via all’atteso “Progetto Tempo Educativo”. Il progetto, finanziato dal comune fino alla fine dell’anno scolastico 2015/2016, prevede che l’offerta formativa della Primaria di Commessaggio sia estesa, in una forma alternativa e innovativa, anche ai pomeriggi.

A partire dallo scorso 30 novembre quindi, nelle giornate dal lunedì al sabato (escluso mercoledì) ed in orari che vanno dalle 14:15 alle 16:00 (con la possibilità di usufruire del servizio mensa dalle 13:00 alle 14:15), i bambini delle elementari di Commessaggio possono intrattenersi anche il pomeriggio presso le strutture scolastiche dove, supportati da personale volontario altamente qualificato potranno dapprima svolgere i compiti assegnati loro per poi dedicarsi – a seconda della propensione e delle attitudini individuali – alle varie attività di natura ludica e didattica proposte attraverso i  laboratori.

I bambini, nei prossimi sette mesi, potranno scegliere di frequentare laboratori di teatro piuttosto che di musica, di pittura, di scacchi, di danza e movimento del corpo, ma anche di matematica o di paleontologia, potranno partecipare a progetti per la riscoperta di antichi lavori come a laboratori di cucina e cucito, ad attività artistiche sul recupero e il riciclo o alla visita di orti sinergici e fattorie didattiche.

Verranno fornite ai bimbi occasioni per apprendere nozioni, tecniche ed arti con un approccio che, stimolando la loro curiosità, li porti a sperimentare e a condividere coi compagni il lavoro e le esperienze, col fine di impegnare costruttivamente il bambino in attività che lo stimolino da un lato e possano, dall’altro, formarlo anche da un punto di vista relazionale e sociale consentendogli di sviluppare, in una fase tanto importante della sua crescita, nuovi interessi e un’ attitudine al lavoro in gruppo.

“Il progetto è stato fortemente voluto dall’Amministrazione – spiega Sarasini – che intercettando le istanze di numerosi genitori ha saputo cogliere in ciò un’opportunità per rilanciare l’istruzione elementare offerta dall’Istituto G. Marconi, puntando sulla qualità: la scommessa vinta è stata quella di esser riusciti a produrre, con i fondi messi a disposizione dall’Amministrazione e con il fondamentale contributo dei volontari, una realtà d’eccellenza che fa della scuola Primaria di Commessaggio un elemento sempre più importante nell’ambito dell’Istituto Comprensivo di Sabbioneta”.

Grande interesse quindi per le innovative progettualità messe in campo dal Comune di Commessaggio, tanto che diverse famiglie residenti in comuni limitrofi, attratte dalla nuova offerta formativa, hanno già manifestato l’intenzione di iscrivere l’anno venturo i loro bambini (che dovranno frequentare la prima) proprio al Marconi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti