Commenta

Il CPIA di Mantova
intitolato
a Valerio Lazzari

valerio-lazzari-ev

Nella foto, Valerio Lazzari

SCANDOLARA RAVARA – La scomparsa di Valerio Lazzari, 63enne originario di Scandolara Ravara, personalità di spicco del panorama educativo provinciale mantovano, ha destato un vasto cordoglio nel casalasco e nel capoluogo virgiliano, dove l’ex preside aveva diretto l’Istituto Comprensivo Mantova 2 e il Centro Provinciale Istruzione per gli Adulti. Proprio quest’ultimo centro, situato in via Conciliazione a Mantova, verrà intitolato alla sua memoria: la decisione è stata presa e comunicata dall’attuale direttrice Cristina Bonaglia, su sollecitazione di diversi insegnanti che hanno avuto modo di lavorare con Lazzari, apprezzandone metodo, competenze ed umanità.

L’iter, a cominciare dalla richiesta al Ministero, sarà piuttosto lungo ma la volontà del corpo docenti è significativa di come l’ex preside abbia lasciato ottimi ricordi nei propri colleghi. Per Bonaglia e insegnanti, si tratta di un riconoscimento dovuto e sentito. Valerio Lazzari è morto domenica, al Carlo Poma di Mantova, sconfitto da una malattia fulminea. I funerali si terranno martedì, alle ore 10,30, nel paese che gli diede i natali, ovvero Scandolara Ravara.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti