Commenta

Botte al buttafuori: due giocatori del Rugby Viadana nei guai

CARABINIERI-nella-notte-ev

MANTOVA/VIADANA – Solitamente negli scontri in discoteca sono i buttafuori ad avere la meglio. Non è andata cosi sabato scorso al Mascara di Mantova dove è toccato ad un addetto alla sorveglianza ricorrere alle cure dei sanitari. Il diverbio lo aveva contrapposto a due giocatori del Rugby Viadana e anche se la mole fisica poteva essere simile evidentemente la preparazione atletica ha fatto la differenza. I due rugbisti, dopo qualche screzio, erano stati invitati ad uscire dal locale, attorno alle 4 del mattino e questo avrebbe acceso la scintilla alla base della successiva discussione. Un battibecco che alla fine è sfociato in una vera e propria battaglia fisica in cui persino i carabinieri chiamati dal servizio d’ordine hanno fatto fatica ad imporsi. L’ambulanza giunta sul posto ha dovuto soccorrere il buttafuori accompagnandolo al Pronto soccorso del Carlo Poma di Mantova dove gli sono stati prescritti alcuni giorni di prognosi.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti