Commenta

Automobilisti attenti,
il velox di Buzzoletto
sta per tornare in funzione

Il comune ha dovuto proporre un nuovo bando che ha portato alla riassegnazione della gestione dello strumento. Di fatto dopo essere stato smontato, il velox è stato risistemato proprio con i lavori partiti giovedì mattina.
velox-buzzoletto_ev
Nella foto i lavori di installazione

BUZZOLETTO (VIADANA) – Dopo l’autovelox installato a Martignana di Po, ecco che ritorna un altro spauracchio per gli automobilisti del comprensorio Oglio Po. Sì, proprio di un ritorno si tratta, in questo caso, perché sulla statale 57 in territorio della frazione di Buzzoletto, a Viadana, il velox aveva già mietuto molte vittime (e portato molte contravvenzioni) negli anni scorsi, divenendo oggetto, come spesso accade, di ricorsi al Giudice di Pace e di forti polemiche e controversie.

Fino a quando nei mesi scorsi il marchingegno era sparito da un giorno con l’altro, lasciando soddisfatti ma altresì pensierosi i frequentatori della provinciale 57, molto trafficata in particolare nelle ore di punta di arrivo o rientro dal lavoro. Come il consigliere con delega alla Sicurezza del comune di Viadana Romano Bellini aveva specificato pochi giorni fa alla nostra testata, il velox era in realtà partito con un contratto triennale che nel mentre era scaduto. A quel punto il comune ha dovuto proporre un nuovo bando che ha portato alla riassegnazione della gestione dello strumento, oltre che ad un risparmio di 27mila euro complessivi (circa 9mila euro l’anno per tre anni). Di fatto dopo essere stato smontato, il velox è stato risistemato proprio con i lavori partiti giovedì mattina e, dopo le operazioni classiche di taratura e controllo preliminare, sarà di nuovo attivo nelle prossime ore, molto probabilmente da lunedì. Ricordiamo che il limite in quel punto è di 70 km all’ora.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti