Commenta

Scherzi da buontemponi:
si divertono a spostare
lo speed check di notte

Chi ha deciso lo spostamento si sarà accorto che il peso leggero della struttura significava che all’interno non si trovava nessuna macchina fotografica e nessun apparecchio idoneo a determinare sanzioni per la velocità.
velo-ok-spostato_ev
Nella foto il Velo Ok spostato

CASALMAGGIORE – I famosi speed check ancora nel mirino dei buontemponi che la notte scorsa hanno prelevato la colonna di plastica arancione collocata in via Porzio spostandola sul lato opposto. Sulle colline parmensi imperversa una tradizione di scherzi e canzonature che porta la gente a prelevare cose e oggetti trasferendoli da un luogo all’altro del paese. Trattori, mezzi agricoli e altre attrezzature che poi la mattina seguente i legittimi proprietari devono andarsi a recuperare da un punto all’altro sicuramente con non eccessiva contentezza. Si tiene ogni anno nella notte del 30 aprile e si chiama “la notte degli smaggi” per salutare il mese di maggio alle porte.

A Casalmaggiore qualcuno ha voluto prendere a prestito tale tradizione folcloristica senza pensare che maggio è ancora lontano e soprattutto che ci troviamo in una Regione che tale tradizione non contempla. Chi ha deciso lo spostamento si sarà accorto che il peso leggero della struttura significava che all’interno non si trovava nessuna macchina fotografica e nessun apparecchio idoneo a determinare sanzioni per la velocità.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti