Commenta

Rifiuti, nel viale
della stazione si trovano
anche giocattoli

A Casalmaggiore, in viale Mazzini, tra una pianta e un supporto per le affissioni mortuarie qualcuno ha gettato i componenti di una pista per automobiline elettriche.
rifiuti-giochi-ev
Rifiuti in viale Mazzini

CASALMAGGIORE – Ci vorrebbero dieci squadre di Guardie Ecologiche Volontarie per fermare l’inciviltà di chi getta i rifiuti per la strada. E forse non sarebbero ancora sufficienti. Le Gev di Casalmaggiore svolgono un lavoro egregio uscendo per la strada, controllando le vie per recuperare i sacchi di immondizia abbandonati nei luoghi più impensati da persone che contravvengono ai regolamenti urbani sulla raccolta differenziata. Utile il controllo anche sugli argini del Po e in golena dove gli incivili approfittano di zone isolate per continuare impunente nel loro atteggiamento trasgressivo.

Le Gev hanno pure la facoltà di redarguire chi non tiene il cane al guinzaglio compresi quelli che “dimenticano” di raccogliere le deiezioni animali. Il cerchio dei controlli adesso si dovrà restringere al centro città dato che oggetti abbandonati si incontrano lungo la strada della stazione, in viale Mazzini. Tra una pianta e un supporto per le affissioni mortuarie qualcuno ha letteralmente gettato i componenti di una pista per automobiline elettriche. A prima vista il giocattolo pare addirittura ancora in buone condizioni e non si capisce se a buttarlo sia stato un ragazzino annoiato o uno dei suoi genitori per punirlo di qualche inadempienza compiuta. Certamente qualche altro coetaneo potrebbe provare a ricomporre i pezzi lasciati sull’erba anche perchè accanto è visibile pure la scatola della confezione magari con ancora il tagliando di garanzia.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti