Commenta

"Fatti non foste..."
I grandi classici
riletti in biblioteca

Appuntamento a Viadana, il 5, 14 e 21 marzo. Il via con la Divina Commedia.
monumenti-a-Viadana-Archivio-Storico-Biblioteca-Museo-Galleria-Civica
L'ingresso della biblioteca di Viadana

VIADANA – “Fatti non foste…”: rileggere i classici dai libri antichi della Biblioteca di Viadana. Questa l’iniziativa proposta per il 5, 14 e 21 marzo. In occasione di alcuni importanti anniversari, quali il 750° della nascita di Dante Alighieri (1265-2015) e il 500° della pubblicazione dell’Orlando Furioso di Lodovico Ariosto (1516), la Biblioteca organizza tre appuntamenti in cui tre studiosi e cultori dei classici della letteratura italiana, commenteranno e rileggeranno brani di testi fondamentali e famosi.

La rassegna inizierà il 5 marzo alle ore 16 con la lettura della Divina Commedia proposta dal professor Rodolfo Signorini, eminente studioso di storia, arte e letteratura mantovana. L’iniziativa ha anche lo scopo di valorizzare i libri presenti nel fondo antico della biblioteca, in particolare le edizioni del secolo XVI (1500-1599). Infatti i testi che vengono proposti in lettura sono presenti in edizioni ciquecentesche di pregio nel fondo antico della biblioteca, che durante gli incontri verranno debitamente illustrate.

© Riproduzione riservata
Commenti