Commenta

Stazione casalese, trivelle,
predoni del Po:
l'M5S fa il punto

Il Movimento 5 Stelle di Casalmaggiore incontra la cittadinanza per fare il punto della situazione su alcune tematiche di estrema attualità.
comune-casalmaggiore_ev
Il municipio di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Il Movimento 5 Stelle di Casalmaggiore incontra la cittadinanza per fare il punto della situazione su alcune tematiche di estrema attualità. Giovedì 10 marzo alle ore 21,00, in una casa privata nei pressi del Santuario della Madonna della Fontana, aderenti al gruppo e simpatizzanti pentastellati tratteranno: resoconto dell’incontro provinciale M5S a Cremona tenutosi lo scorso 4 marzo; organizzazione 4° monitoraggio stazione; organizzazione banchetti tramite Doodle e proposte per nuovo materiale informativo; organizzazione per referendum trivelle e referendum costituzionale; predoni del fiume Po: stato attuale a Casalmaggiore; organizzazione eventi e volantinaggio; varie ed eventuali.

L’incontro è aperto a chiunque voglia partecipare, per semplice curiosità, per dare un contributo, un consiglio, un’idea o per rivolgerci critiche costruttive. Avranno però diritto di voto solo le persone regolarmente iscritte al Movimento. Chi fosse interessato, può contattare il gruppo su Facebook o via e-mail (m5s.casalmaggiore.casalasco@gmail.com). “Essendoci molti temi da affrontare – precisa il portavoce Luca Daolio -, daremo precedenza agli argomenti più urgenti.
Se non dovessimo riuscire a discuterli tutti, rimanderemo i rimanenti al prossimo Incontro Ordinario”.

© Riproduzione riservata
Commenti