Commenta

Vicobellignano, il cimitero
si amplia: in assegnazione
quattro nuove cappellette

L’opera pubblica programmata rientra nel piano di ampliamento del cimitero di Vicobellignano, che porterà a ricavare 58 tombe, 30 colonne da sei piani per futuri loculi, 7 colonne da sei piani per cellette cineraria e 12 cappelle.
cimitero-vicobellignano-cartina_ev
Nella foto la piantina del cimitero

VICOBELLIGNANO (CASALMAGGIORE) – Il cimitero di Vicobellignano, frazione di Casalmaggiore, si amplia. O meglio lo farà a breve dopo che un documento pubblicato all’albo pretorio del comune lo rende noto alla cittadinanza. Il cimitero di Vicobellignano attualmente ospita 80 ombre, 19 cripte e 58 cappelle, queste ultime tutte assegnate. Tuttavia nei mesi scorsi sono arrivate richieste in comune di nuove cappellette cimiteriali: da qui la decisione di individuare quattro nuove aree per quattro future cappelle di famiglia, due nella parte sud-est e due nella parte sud-ovest.

Queste saranno assegnate tramite avviso pubblico e dopo un versamento di una caparra confirmatoria di 2mila euro l’una. Le cappelle sul lato di ingresso misurano 2.5 x 3.25 metri, ossia poco più di 8 metri quadrati per un costo totale di 4.712.50 euro (costo che si rifà alle tariffe per le aree cimiteriali); le cappelle sul lato opposto misurano 2.8 x 3.4 metri, ossia 9.5 metri quadrati circa per un costo di 5.521.60 euro. La costruzione delle cappelle sarà a totale carico degli aventi diritto e gli assegnatari dovranno presentare alla giunta un progetto esecutivo dei prospetti esterni, il più possibile omogenei con l’edilizia cimiteriale già edificata e presente. L’opera pubblica programmata rientra nel piano di ampliamento (del giugno 2014) del cimitero di Vicobellignano, che porterà a ricavare, nel tempo, 58 future tombe, 30 colonne da sei piani per futuri loculi, 7 colonne da sei piani per cellette cineraria e in totale 12 cappelle.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti