Commenta

Premio Viadana, ecco
i cinque romanzi
candidati

Il professor Luigi Bedulli presenta la nuova edizione, insieme all'assessore alla Cultura Ilaria Zucchini e al sindaco Giovanni Cavatorta.
premio-viadana-ev
La presentazione del Premio Viadana

VIADANA – Sembrerebbe impossibile credere che in epoca di social network ed edizioni ebook, i libri tradizionali trovino una così ampia diffusione. Soprattutto nei periodi estivi e a cavallo delle festività diventa difficile districarsi nella selva di volumi pubblicati. La considerazione è uscita mercoledì pomeriggio dal professor Luigi Bedulli che ha presentato, nella sede comunale, la nuova edizione del Premio Viadana, una manifestazione che punta a mettere in luce i migliori romanzi in circolazione, a giudizio di circa 200 lettori, scelti tra studenti, pensionati e casalinghe che già da questo momento potranno avere in visione i cinque volumi scelti per l’edizione di quest’anno. Si tratta di autori non di particolare notorietà ma tutti dotati di quel talento e quella particolarità che ne stimolano la lettura. Autori che tra l’altro, e questa è la caratteristica principale del premio, saranno tutti presenti in date prestabilite per raccontare ed illustrare i contenuti delle loro creazioni letterarie.

A parlare dell’iniziativa l’assessore Ilaria Zucchini che ha fornito mercoledì pomeriggio i dettagli dell’evento che poi vedrà il clou all’interno del Muvi di Viadana con la premiazione dell’autore vincitore. Manifestazione che si terrà a giugno o a settembre a seconda della disponibilità del premiato. Anche il sindaco Giovanni Cavatorta ha indicato nel Premio Viadana una tradizione in auge da vent’anni in cui la sua amministrazione ha subito creduto continuando ad avvalersi dell’esperienza di collaboratrici quali Marcella Adinolfi e Tiziana Zarotti. Con l’introduzione di piccoli cambiamenti utili a dare nuova linfa all’evento il premio si avvia a diffondere la letteratura moderna in una località come Viadana una passione e un desiderio di lettura che nessuno superficialmente saprebbe immaginare. Gli incontri con gli autori avranno inizio venerdì 22 aprile con “Effetto domino” di Raffaele Bugaro, cui seguirà il 29 “Terapia di coppia per amanti” di Diego De Silva. Il 6 maggio “Gli anni al contrario” di Nadia Terranova. Il 20 maggio “Una storia quasi perfetta” di Maria Pia Veladiano per finire giovedi 26 maggio con “Mariti o le imperfezioni di Gi” di Valentina Diana.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti