Commenta

Jessica Zanazzi, una Casalasca
tra i "Belli" alla sfida di
"Ciao Darwin" di Bonolis

La classe 1982 di Scandolara ha avuto il piacere di affrontare in solitaria (o meglio affiancata al concorrente dei “Brutti”) la prova della Macchina del Tempo, da sempre una delle più divertenti nella puntata di venerdì.
zanazzi-ciao-darwin_ev
Nella foto Zanazzi durante la prova

SCANDOLARA RAVARA – Chi venerdì sera ha seguito “Ciao Darwin”, popolare show televisivo condotto da Paolo Bonolis con la spalla storica di Luca Laurenti, tornato dopo diversi anni a popolare Canale 5, avrà sicuramente riconosciuto un volto casalasco tra i concorrenti. Come noto, il gioco consiste nel mettere di fronte due “tipologie” di squadre, che si affrontano in diverse prove: al termine di queste vince un solo gruppo che, come tale, entra a fare parte della fantomatica evoluzione, accresciuta così di puntata in puntata.

La sfida di venerdì metteva di fronte “Belli” e “Brutti” e per la cronaca hanno vinto i secondi. Jessica Zanazzi, classe 1982 di Scandolara Ravara, ha partecipato con i “Belli” con il numero 3. Soprattutto ha avuto il piacere di affrontare in solitaria (o meglio affiancata dal concorrente dei “Brutti”) la prova della Macchina del Tempo, da sempre una delle più divertenti. Catapultata idealmente nel mondo delle favole, Zanazzi ha dovuto rispondere ad alcune domande sui più noti racconti per bambini e ragazzi e cimentarsi in alcune prove davvero singolari. Poi il rientro in studio e la votazione: Jessica ha ottenuto 30 punti in meno rispetto all’avversario, ma sembra essersi comunque divertita.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti