Un commento

Svuotano casa
e gettano tutto
vicino al cimitero

Il sindaco di Torre de' Picenardi, Mario Bazzani: "Dovremmo riuscire a risalire al colpevole. Vorremmo che fosse lui a ripulire".
pozzo-baronzio-immondizia-ev
Le foto diffuse dallo stesso sindaco Mario Bazzani

POZZO BARONZIO (TORRE DE’ PICENARDI) – “Qualcuno ha rinnovato casa”: sceglie l’amara ironia il sindaco di Torre de’ Picenardi Mario Bazzani per denunciare, anche attraverso i social network, lo sdegno per l’ennesimo atto di inciviltà verificatosi nel territorio di propria competenza. Nei pressi del cimitero di Pozzo Baronzio, frazione torrigiana, nella mattinata di lunedì sono stati rinvenuti oggetti di ogni tipo: “Mobili, vestiti, una lavatrice, alcuni alimenti, materassi, sedie… qualcuno ha svuotato casa e buttato tutto lì”, racconta Bazzani.

La caccia al colpevole è iniziata subito e le ricerche potrebbero ricondurre all’incivile di turno: “Dalla spazzatura sono emersi alcuni dati interessanti. Documentazione che abbiamo consegnato ai Carabinieri. Penso – annuncia Bazzani – che riusciremo ad individuare la provenienza del materiale e quindi dare un nome al colpevole. Martedì la Polizia locale farà il punto”. Dovrebbe trattarsi di qualcuno della zona: “Non di Torre – esclude Bazzani – ma di un comune vicino al nostro”.

Oltre alla sanzione, l’individuato dovrà anche rimediare al danno ambientale. “Abbiamo lasciato i materiali nello stesso punto in cui sono stati scaricati. Per un semplice motivo. Vorremmo che fosse lo stesso colpevole a ripulire”: così il sindaco. Oltre a rimettere in ordine, l’incivile dovrà ovviamente pagare una sanzione: “Non sappiamo ancora l’ammontare, dovrà essere calcolato con attenzione”: chiosa Bazzani.

 

Simone Arrighi

© Riproduzione riservata
Commenti
  • gian sarzi

    bravo Sindaco. cosi’ la prossima volta impara. giusta la multa e illuminante il far ripulire a lui sia da esempio. punirne uno per educarne cento.