Commenta

Pomì, per prenderti
il Mondo dovrai volare
fino nelle Filippine

Si giocherà a Pasay, che fa parte della capitale Manila, nella Mall of Asia Arena. Un palazzetto da 20mila posti: impressionante! La Pomì verrà inserita in un girone da tre squadre. Le prime due si giocano le semifinale. Solo un'italiana, il Messaggero Ravenna, vinse nel 1992. Decise le cinque possibili avversarie.
mall-of-asia-arena_ev
Nella foto la splendida Mall of Asia Arena

CASALMAGGIORE – E ora, dato che la scalata rosa sembra non avere mai fine, per conquistare il mondo, e il Mondiale per Club istituito nel 1991 ma poi soppresso nel 1995 e tornato con continuità solo nel 2010 (molto simile, come formula, a quello del calcio), la Pomì Casalmaggiore dovrà migrare fino all’estremo Est asiatico, nelle Isole Filippine.

Uno smacco per molti tifosi, dato che l’anno scorso (e pure nel 2013 e 2014) il Mondiale si giocò a Zurigo, meta decisamente più appetibile. Insomma, difficile prevedere un altro esodo rosa simile a quello di Montichiari, però mai dire mai. Quel che è certo è che non si giocherà a maggio, come nel 2015, perché incombono le Olimpiadi. Il Mondiale per club 2016 si disputerà invece a ottobre, dal 18 al 23, con una collocazione temporale già fissata dalla federazione mondiale addirittura nel 2013, proprio in prospettiva dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Si giocherà a Pasay, che fa parte della capitale Manila, nella Mall of Asia Arena. Un palazzetto da 20mila posti: impressionante! La Pomì verrà inserita in un girone da tre squadre e può pescare tra le All Star della Super Liga delle Filippine, la cui federazione è organizzatrice dell’evento, le brasiliane del Rio de Janeiro, campionesse del Sud America, le thailandesi del Bangkok Glass, campionesse d’Asia, e le due wild card, ossia le brasiliane dell’Osasco e le turche del Fenerbahce, che a Montichiari c’erano, ma non hanno incrociato le rosa. Sulla carta, da evitare i team europei e sudamericani. Dai due gironi usciranno le prime due qualificate, che si incroceranno poi in semifinale.

Per questo motivo è praticamente certo che la Pomì inizierà il campionato 2016-2017 a novembre. Il Mondiale per Club è stato vinto solo una volta da un team italiano, il Messaggero Ravenna nel 1992. Poi una sconfitta in finale per Matera nel 1994 e un terzo posto per la Foppapedretti Bergamo, ultima italiana a vincere la Champions prima della Pomì, nel 2010. Riusciranno le rosa a completare la loro scalata?

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti