Commenta

All'istituto Grassi di Viadana,
il cibo nei ricordi
dei nostri anziani

omar-torresani-grassi-ev
Chef Torresani col personale di cucina dell'istituto Grassi

VIADANA – L’alimentazione dell’anziano è uno dei punti strategici su cui concentrare l’attenzione per migliorare anche i percorsi di cura ed assistenza degli Ospiti residenti nelle case di riposo. L’Istituto Geriatrico Grassi di Viadana sta proseguendo un percorso di particolare cura nell’alimentazione dell’anziano, avendo inserito la figura di una Biologa Nutrizionista, consulente per la stesura del menù ed offrendo agli Ospiti delle giornate speciali, come quella che hanno vissuto martedì scorso. La RSA di Viadana ha infatti organizzato un pranzo intitolato: Il cibo nei ricordi dei nostri anziani – A pranzo con lo chef. E il cuoco era Omar Torresani della Locanda la Loggia del Grano di Sabbioneta, segnalato sulla guida Michelin ed Espresso, che ha preparato, assistito dal personale di cucina, il seguente menù, nel ricordo dei cibi di una volta: maccheroncini con consommé verde, alici e pane croccante; filetti di baccalà mantecato su crema di polenta; contorno di ceci e broccoli saltati. Considerato il successo che ha ottenuto questa iniziativa, particolarmente apprezzata, Omar Torresani ha promesso un’altra giornata in Cucina a disposizione degli Ospiti dell’Istituto Geriatrico, con un ulteriore menù studiato appositamente per ricordare i cibi di una volta, rivisitati però da uno chef.

© Riproduzione riservata
Commenti