Commenta

Il Rugby Viadana cresce
e studia dai maestri
neozelandesi della palla ovale

L’incontro con i formatori neozelandesi, suddiviso in due diversi momenti, è iniziato in aula con indicazioni relative al management e alla gestione tecnica della squadra, per poi spostarsi sul campo dove le giovani promesse hanno avuto numerose indicazioni.
rugby-aggiornamento_ev

VIADANA – Il Rugby Viadana 1970 ha organizzato venerdì, presso le strutture della società, una giornata di formazione rugbistica di rilevanza nazionale alle quale sono state invitate a partecipare anche le squadre limitrofe. L’Auckland Rugby Academy, impegnata in un tour italiano, ha fatto tappa nel viadanese a conferma dell’importanza che la palla ovale riveste nel nostro comprensorio.

Durante l’evento dirigenza, staff tecnico e under dalla U14 alla U20 hanno partecipato ad un percorso formativo che ha trattato vari aspetti legati al gioco e alla gestione di una squadra. L’incontro con i formatori neozelandesi, suddiviso in due diversi momenti, è iniziato in aula con indicazioni relative al  management e alla gestione tecnica della squadra, per poi spostarsi sul campo dove le giovani promesse, oltre ad allenarsi e sperimentare tattiche di gioco, hanno avuto numerose indicazioni su come prepararsi per diventare professionisti.

Al termine della giornata l’Academy ha voluto poi organizzare un momento d’incontro e condivisione non solo con i partecipanti alla giornata, ma anche con le famiglie dei ragazzi più giovani. La dirigenza si dice soddisfatta ed entusiasta dell’importante attività formativa organizzata:  “Crediamo che questa sia stata una grande possibilità di crescita per i nostri giovani, per la società e per il movimento rugbystico in generale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti