Commenta

Riforma costituzionale,
nasce il comitato Oglio Po
mantovano per il no

Comprende i comuni di Dosolo, Pomponesco, Viadana, Bozzolo, Sabbioneta, Rivarolo Mantovano, San Martino dall'Argine, Gazzuolo, Commessaggio e Marcaria.
VOGLIA DI ANDARE VIA

SABBIONETA – Anche nel territorio dell’Oglio Po mantovano, comprendente i comuni di Dosolo, Pomponesco, Viadana, Bozzolo, Sabbioneta, Rivarolo Mantovano, San Martino dall’Argine, Gazzuolo, Commessaggio e Marcaria, si sta costituendo il comitato per il no alla riforma Costituzionale. “Il comitato vuole essere il più aperto possibile – spiega aldo Vincenzi, sindaco di Sabbioneta -, al di là delle appartenenze e delle simpatie politiche di ognuno, perciò l’adesione è a titolo personale”.

“Scopo del comitato – continua Vincenzi – è sensibilizzare la popolazione del nostro territorio con banchetti, iniziative, volantinaggi, relativamente alla riforma costituzionale voluta dal governo, che troviamo nefasta e pericolosa. La riforma non supera il bicameralismo, ma lo rende più confuso con potenziali conflitti tra stato e regioni, tra camera e nuovo senato. Non porta risparmi significativi. Non garantisce l’equilibrio e l’indipendenza dei tre poteri dello stato fondamento di ogni democrazia da Montesquieu in poi, ma crea un pericoloso ‘legame’ tra governo e potere legislativo, Presidente della Repubblica, Corte Costituzionale. Da un punto di vista etico è necessario dire che la ‘riforma’ è stata approvata da un parlamento nominato con una legge elettorale dichiarata incostituzionale, il porcellum, e non ci pare il massimo della sensibilità democratica che un parlamento con questa pendenza metta mano alla carta fondamentale. Prioritario non è modificare la Costituzione, ma impegnarsi perchè ogni suo articolo sia applicato; cosa che oggi, putroppo, non avviene”.

Tra i primi aderenti al ‘Comitato Oglio Po Mantovano per il no alla riforma costituzionale’ vi sono: Paolo Anversa, Carlo Azzi, Gianni Barilli, Demitri Bellini, Callimaco Cantoni, Giovanna Colombo, Silvio Perteghella, Silvano Saccani, Paolo Zanazzi e Aldo Vincenzi.

Prossima riunione mercoledì 18 maggio ore 21 Sala Civica di Viadana. Sarà presente anche il portavoce del comitato provinciale. Per adesioni: 3477306084 (Callimaco) – 3357664302 (Silvano).

© Riproduzione riservata
Commenti