Commenta

Donna ferita si presenta
in caserma. "Sono stata
picchiata", ma non denuncia

A preoccupare i militari, che hanno raccolto la testimonianza della donna, è stato casomai il dolore alla testa che la stessa stava lamentando (senza tuttavia mostrare ecchimosi o lividi). Come la donna avrebbe riferito, quel dolore sarebbe da ricondurre a una lite famigliare.
caserma-ambulanza_ev

CASALMAGGIORE – Una donna di 38 anni è stata soccorsa a pochi passi dalla caserma dei carabinieri di Casalmaggiore giovedì mattina attorno alle ore 12. La donna è finita anche al Pronto Soccorso dell’ospedale di Vicomoscano, ma in codice verde a indicare ferite di lieve entità.

A preoccupare i militari, che hanno raccolto la testimonianza della donna, è stato casomai il dolore alla testa che la stessa stava lamentando (senza tuttavia mostrare ecchimosi, lividi o segni di colluttazione). Come la donna ha riferito, quel dolore sarebbe da ricondurre a una lite famigliare e ad alcune percosse subite in casa, probabilmente dal marito. Questa, almeno, sarebbe la versione della signora, che però non ha sporto formale denuncia. Rimane il dubbio se la storia sia del tutto vera, oppure lievemente gonfiata, o addirittura inventata di sana pianta: particolari sui quali indagheranno gli stessi carabinieri.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti