Commenta

Golden Gala, per Fausto
Desalu avversari da brivido
Ma forse è meglio così

Roma (si corre poco dopo le 20, orario in cui è previsto il collegamento Rai) è un’occasione utile e il fatto di correre in una gara così veloce può essere un segnale positivo: più infatti la gara è difficile, più Desalu si esalta, anche perché lo stimolo di vicini di corsia tanto rapidi può aiutare lo stesso ragazzo casalese.
desalu-fidal-ev

CASALMAGGIORE/ROMA – “Tutti scarsi tranne uno”: prova ad esorcizzare così la tensione, con una battuta, Fausto Eseosa Desalu, che giovedì prossimo a Roma si giocherà una buona fetta di chance per arrivare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. E’ stata infatti resa nota la cosiddetta “Entry List” del Golden Gala romano e indubbiamente per Desalu la sfida si preannuncia ostica (eufemismo). Osservando infatti i tempi dei vicini di corsia che correranno i 200 metri nello stadio Olimpico di Roma, Desalu ha nettamente il tempo più alto, con il personale fissato a 20.55. Il più veloce, cronometro alla mano, è il francese Christophe Lemaitre (19.80), seguito dal panamense Alonso Edward (19.81) e dall’americano Ameer Webb (19.85).

Tutti gli altri crono sono comunque interessanti: il turco Ramil Guliyev ha un record di 19.88, mentre dal Qatar arriva il 19.97 di Femi Ogunode. Seguono il 20.00 del canadese Aaron Brown, il 20.02 del cubano Roberto Skyers e il 20.03 dell’americano Trayvon Bromell. Poi, appunto, il “piccolo” Fausto Desalu, unico ad oggi a dover ancora ottenere il pass per Rio, dovendo scendere dall’attuale 20.55 a 20.50. Roma (si corre poco dopo le 20, orario in cui è previsto il collegamento Rai) è un’occasione utile e il fatto di correre in una gara così veloce può essere un segnale positivo: più infatti la gara è difficile, più Desalu si esalta, anche perché lo stimolo di vicini di corsia tanto rapidi può aiutare lo stesso ragazzo casalese a migliorare il proprio record personale. Come già era accaduto, due anni fa, agli Europei di Zurigo.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti