Commenta

Festa della Repubblica:
tradizionale celebrazione
al 'Busi'

Una mattinata in concerto, iniziata alle ore 10 con la banda della Società Musicale Estudiantina che ha suonato l'Inno di Mameli.
festa-repubblica-ev
Il 2 giugno alla Fondazione Busi

CASALMAGGIORE – La Festa della Repubblica ha avuto la sua celebrazione casalese, come da tradizione, nel cortile della Fondazione Conte Carlo Busi. Una mattinata in concerto, iniziata alle ore 10 con la banda della Società Musicale Estudiantina che ha suonato l’Inno di Mameli prima degli interventi del presidente Franco Vacchelli e del sindaco Filippo Bongiovanni. Da entrambi il ringraziamento ai musicisti, diretti dal Maestro Roberto Lupi. Il primo cittadino di Casalmaggiore, rivolgendosi agli ospiti della Rsa di via Formis, ha sottolineato come molti di loro avessero partecipato, settant’anni prima, al voto tra monarchia e repubblica. Occasione oggi, ha precisato il sindaco, per ribadire l’importanza della partecipazione al referendum costituzionale. La mattinata alla Fondazione Busi è proseguita poi con l’esibizione della banda musicale dell’Estudiantina.

© Riproduzione riservata
Commenti