Commenta

Il nostro canottaggio continua
a volare: Montesano e Rossi
si qualificano agli Europei

Alessandra e Alice si aspettavano il successo: hanno infatti affrontato la gara con i capelli tinti in parte di azzurro. Non potendo ancora indossare la maglia della Nazionale, hanno optato per questo escamotage. A Trakai, però, il mese prossimo, l’azzurro sarà sulla loro maglia di gara, quella dell’Italia.
montesano-rossi-europei_ev

PIEDILUCO (TERNI) – Nel giorno in cui il canottaggio casalese (e italiano) saluta il ritiro di Simone Raineri, ecco una stella nascente che si riconferma e centra in un doppio sempre più consolidato una qualificazione di prestigio. Un percorso in crescendo quello di Alessandra Montesano della Canottieri Eridanea che, guidata al coach Gianluca Farina, in coppia con Alice Rossi della Canottieri Flora di Cremona, ha strappato il pass per gli Europei.

Prossimo appuntamento, dunque, a Trakai, in Lituania, nel weekend del 9-10 luglio per la prima gara internazionale di questo livello per Montesano e Rossi. Il 2° meeting nazionale del weekend a Piediluco metteva infatti in palio lo scorso weekend il pass per la competizione continentale, ma la certezza assoluta della qualificazione spettava soltanto al doppio vincente: così Montesano e Rossi non hanno perso tempo dominando i 2mila metri di gara e vincendo con 5 secondi netti di vantaggio (7’06’’79) sulla Pro Monopoli, che ha gareggiato con Sara Monte e Clara Guerra (7’12’’61). Terzo invece il team Monate Ac con Linda De Filippis e Giulia Mignemi. Alessandra e Alice si aspettavano il successo: hanno infatti affrontato la gara con i capelli tinti in parte di azzurro. Non potendo ancora indossare la maglia della Nazionale, hanno optato per questo escamotage. A Trakai, però, il mese prossimo, l’azzurro sarà sulla loro maglia di gara, quella dell’Italia.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti