Commenta

'Contemporaneamente Diotti'
dà ritmo
a piazza Garibaldi

Evento senza precedenti nel cuore cittadino di Casalmaggiore: un concerto con materiali di riciclo realizzato dagli alunni delle primarie e della secondaria di primo grado.
piazza-diotti-ev
Piazza Garibaldi durante lo spettacolo

CASALMAGGIORE – L’anello di piazza Garibaldi a fare da cornice ad uno spettacolo musicale d’insieme, fatto di note e suggestioni. Un concerto del tutto nuovo, a 360 gradi, realizzato dagli alunni dell’istituto comprensivo Diotti, che già durante l’allestimento del listone e le prove ha catturato la curiosità dei passanti. Dalle ore 21, martedì, il cuore di Casalmaggiore è stato inebriato dall’iniziativa ‘Contemporaneamente Diotti’, evento definito “collettivo” dagli stessi organizzatori che ha radunato in piazza Garibaldi 425 ragazzi della scuola secondaria di primo grado e i bambini delle scuole primarie di Vicomoscano e Vicobellignano.

La serata si è aperta con alcuni brani di musica d’insieme, eseguiti dagli alunni. Ludwig van Beethoven, Ennio Morricone: i grandi compositori sono stati protagonisti sino ad un esperimento mai provato prima a Casalmaggiore (e non solo…). I ragazzi hanno suonato la “Cup Song”, ovvero una canzone il cui ritmo è ricavato da uno strumento di percussione piuttosto particolare, il bicchiere, battuto ritmicamente contro una panca di legno. L’insieme si è completato con una batteria, due voci soliste, flauti, uno xilofono e altre percussioni ricavate da materiali di riuso e di riciclo. Una performance senza precedenti che ha strappato applausi ad una piazza gremita e partecipe. Un riconoscimento pubblico per il lavoro degli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Diotti e per gli alunni capaci di divertirsi creando.

© Riproduzione riservata
Commenti