Commenta

"Un dono per la vita":
anche a Viadana attivato
il progetto all'Ufficio Anagrafe

L’Ufficio Anagrafe del comune registrerà la volontà del cittadino e si attiverà con l’ASST Valpadana di Mantova per segnalare le volontà dell’interessato: il tutto andrà a confluire nel registro nazionale donatori organi e tessuti del Ministero della Sanità.
donazione-organi-bozzolo_ev

VIADANA – Con la deliberazione di giunta di giovedì mattina parte il progetto “Un dono per la vita”: ogni cittadino viadanese, che si recherà presso l’Ufficio Anagrafe del comune per il rinnovo dei documenti di identità, potrà far inserire sul documento la dicitura “Donatore Organi e Tessuti”.

L’Ufficio Anagrafe del comune registrerà la volontà del cittadino e si attiverà con l’ASST Valpadana di Mantova per segnalare le volontà dell’interessato: il tutto andrà a confluire nel registro nazionale donatori organi e tessuti del Ministero della Sanità. “Voglio ringraziare il dottor Martino Conforti, responsabile dei Servizi Demografici del comune di Viadana – ha spiegato Alessia Minotti, assessore ai Servizi Sociali –  per la preziosa collaborazione alla stesura del progetto. Il servizio dovrebbe partire entro alcuni settimane completato l’iter formativo da parte dei dipendenti dell’Ufficio Anagrafe”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti