Commenta

Volley, la rovesciata di Imma
Sirressi in azzurro fa il giro
del mondo. O quasi...

L’Italia ha vinto 3-1, riscattando il ko subito nella prima sfida contro il forte Brasile, e sul 15-11 per le azzurre del quarto set (con l’Italia avanti 2-1), Imma, non riuscendo a recuperare una palla caduta all’indietro, ha tentato il tutto per tutto con una rovesciata di piede.
sirressi-rovesciata_ev
Nella foto il "finto" O Globo con Sirressi protagonista

RIO DE JANEIRO – Non è passato inosservato il gesto tecnico preso in prestito dal calcio offerto nella seconda gara del World Grand Prix nella tappa in corso in Brasile, una sorta di anticipo delle Olimpiadi, sfoderato da Imma Sirressi, libero della Pomì Casalmaggiore, partita titolare nel match contro la Serbia.

L’Italia ha vinto 3-1, riscattando il ko subito nella prima sfida contro il forte Brasile, e sul 15-11 per le azzurre del quarto set (con l’Italia avanti 2-1), Imma, non riuscendo a recuperare una palla caduta all’indietro, ha tentato il tutto per tutto con una rovesciata di piede. Nulla da fare, la sfera è caduta nella metà sbagliata del campo regalando il 12esimo punto alla Serbia, ma gli applausi non sono mancati. Imma tuttavia non è finita su “O Globo”, uno dei principali quotidiani del Brasile. La copertina, ben realizzata e che riportiamo, è infatti frutto della fantasia di un tifoso, che però ha tratto in inganno la stessa società della Pomì e, lo ammettiamo, in un primo momento pure il nostro giornale. “Potrebbe giocare anche l’Euro 2016” ha titolato la finta prima pagina realizzata con Photoshop, con riferimento agli Europei di calcio in corso in Francia.

Peraltro Imma, sfidando la Serbia, era opposta a Jovana Stevanovic, centrale della Pomì che ha già dimostrato, in emergenza, di avere dimestichezza con i tocchi di piede (ne regalò uno spettacolare in gara-3 di semifinale Scudetto contro Conegliano nel 2015) e che del resto da bambina era calciatrice. Piccole coincidenze e una curiosità divertente.

gio.gar.

© Riproduzione riservata
Commenti