Commenta

Cremonaoggi compie
cinque anni con 61
milioni di pagine viste

A Cremonaoggi nel giro di qualche mese si è affiancato Cremaoggi destinato al territorio cremasco e poi Oglioponews così da fornire uno sguardo attento a quelle terre di mezzo tra Cremona e Mantova che costituiranno il ponte alle nuove aggregazioni territoriali previste tra poco tempo.
cremonaoggi-evide

Cinque anni fa, il 20 giugno 2011, partiva l’avventura di Cremonaoggi. Sulla barca che prendeva il largo nel mare del web due sole persone, il direttore e fondatore Mario Silla e Greta Filippini, giovane giornalista alle prime armi. Silla proveniva dalla carta stampata, per 17 anni aveva diretto “la Cronaca” di Cremona e Piacenza, lanciando Cremonaoggi, quotidiano online, voleva andare ad esplorare gli spazi ancora liberi delle nuove tecnologie nel nostro territorio.

A distanza di cinque anni dal lancio di quell’avventura il bilancio è davvero straordinario, per certi versi unico nel panorama dell’informazione locale. A Cremonaoggi nel giro di qualche mese si è affiancato Cremaoggi destinato al territorio cremasco e poi Oglioponews così da fornire uno sguardo attento a quelle terre di mezzo tra Cremona e Mantova che costituiranno il ponte alle nuove aggregazioni territoriali previste tra poco tempo.

I numeri sono stati subito interessanti sia per numero di lettori che per pagine viste. Il network dei tre quotidiani online ha raccolto quasi 21 milioni di visite, 60 milioni e mezzo di pagine viste,  quasi 6 milioni di utenti unici, cioè 6 milioni di utenti diversi che si sono collegati al sito, vale a dire 15 volte tutta la popolazione della provincia di Cremona a testimonianza della penetrazione dei tre quotidiani online ben al di là del nostro territorio. Strepitosi i dati della raccolta pubblicitaria con incrementi del 30% annui.

Ma siamo già pronti a nuove sfide. Lo scorso anno è arrivata la nuova impaginazione con la possibilità di visione perfetta anche sui dispositivi mobili (la metà dei visitatori dei nostri quotidiani  legge su mobile). Tra pochi giorni i quotidiani avranno anche una radio web: Radio CremonaOggi con musica e notiziari. E’ poi in arrivo una applicazione che scaricandola permetterà il collegamento continuo con noi da qualsiasi area.

Come sempre, quello che caratterizzerà i tre quotidiani, sarà la velocità nel dare le notizie. Grazie dunque ai nostri giornalisti: Giuliana Biagi, Laura Bosio e Michele Ferro a Cremona, Stefano Zaninelli a Crema, Giovanni Gardani, Simone Arrighi, Rosario Pisani per Ogliopo e Sara Pizzorni per le cronache giudiziarie; e al fotografo Francesco Sessa. Straordinario fin dall’inizio è stato il supporto tecnico di Dueper e di Lineacom. Grazie anche ai pubblicitari di Unomedia e a tutti gli inserzionisti. Un abbraccio affettuoso a tutti i lettori.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti