Commenta

San Martino dall'Argine,
successo per il Cred. Renoldi:
"E arriverà quello settembrino"

"Annuncio inoltre che da fine settembre ripartirà il Cep (Centro Educativo Pomeridiano) della Scuola Primaria, che offrirà la possibilità alle famiglie di lasciare il proprio figlio a scuola tutti i pomeriggi dell'anno" spiega il sindaco di San Martino.
san-martino-ev

SAN MARTINO DALL’ARGINE – Un vero e proprio boom di iscrizioni quest’anno ai Cred organizzati dal Comune di San Martino dall’Argine. Circa 30 iscrizioni a quello della Scuola Primaria e 45 a quello della Scuola dell’Infanzia, numero reso possibile grazie al “trasloco” di alcuni bambini di Bozzolo, che si sono spostati a San Martino dopo i problemi legati alla sospensione del servizio in merito ai problemi politici sorti in seno al consiglio.

“Sono tanti i fattori del successo – spiega il sindaco Alessio Renoldi – . Dalla qualità della sevizio, organizzato interamente da personale qualificato e con competenze pedagogiche specifiche; all’orario, che prevede anche il pre-scuola dalle 7.30 e il pomeriggio nel caso del Cred della materna; ai progetti, con laboratori di tutti i tipi, giochi, uscite didattiche e un po’ di compiti; al prezzo, contenutissimo se paragonato a quello che potrebbe spendere una famiglia nel caso di una baby sitter; alla proficua collaborazione con le associazioni di volontariato del paese per le attività”.

“E non è finita – aggiunge Renoldi – perché il Comune ha anche organizzato un servizio unico nel comprensorio: il Cred settembrino per i bambini che inizieranno la Primaria, accompagnandoli nelle due settimane precedenti l’inizio della scuola. I servizi scolastici sono una priorità per noi, sono essenziali in un paese e investire in questa direzione è fondamentale. Annuncio inoltre che da fine settembre ripartirà il Cep (Centro Educativo Pomeridiano) della Scuola Primaria, che offrirà la possibilità alle famiglie di lasciare il proprio figlio a scuola tutti i pomeriggi dell’anno”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti