Commenta

Arces Viadana aderisce
alla Federazione Associazioni
Calabresi in Lombardia

Si è convenuto, per cominciare, di programmare un eventuale adesione alla nascente associazione sportiva a sostegno del Crotone calcio. Un club che si prefigge lo scopo di sostenere la squadra del Crotone negli incontri calcistici nelle città del Nord Italia.
arces-milano_ev

Nei giorni scorsi il presidente Giuseppe Guarino e vice presidente Giovanni Frijio dell’ARCES di Viadana, si sono recati a Milano per incontrare il presidente della Federazione delle Associazioni Calabresi in Lombardia Salvatore Tolomeo. Un cordiale incontro-scambio di informazioni sulle attività che svolge l’ARCES nel territorio viadanese, di promozione culturale e soprattutto di sostegno sociale ai tanti corregionali in difficoltà. A sua volta il presidente della federazione lombarda ha informato in modo esauriente i dirigenti dell’Arces sulla legge 54 della Regione Calabria, riguardante proprio i rapporti della Regione con le comunità ed associazioni calabresi fuori dai confini regionali ed all’estero.

Della suddetta legge, approvata nel 2012 e modificata nel 2013, non erano a conoscenza i dirigenti della associazione viadanese: pur con il rammarico di non aver potuto usufruire in questi anni della collaborazione e sostegno della Regione, gli stessi hanno auspicato da subito una concreta collaborazione con la federazione e con la Regione Calabria. Obiettivo dell’incontro è stato proprio quello di far aderire l’ARCES alla Federazione lombarda, cosa che è praticamente avvenuta con soddisfazione delle parti, confidando comunque nel giudizio positivo della legge 54, che rispetto al passato offre una collaborazione fattiva fra Regione Calabria ed associazioni, spaziando dal sociale al turismo, dalla cultura allo sport.

Proprio su quest’ultimo argomento si è convenuto di programmare un eventuale adesione alla nascente associazione sportiva a sostegno del Crotone calcio. Un club che si prefigge lo scopo di sostenere la squadra del Crotone negli incontri calcistici nelle città del Nord Italia. “Quando vi sarà l’ufficialità – hanno spiegato Guarino e Frijio – sarà nostra premura informare soci e simpatizzanti sullo statuto e sulle modalità di iscrizione ed attività dell’associazione sportiva a sostegno del Crotone Calcio ma anche sulla legge n. 54 della Regione Calabria che, oltre ad essere interessante per le associazioni, offre anche spunti per i cittadini fuori dai confini regionali ma anche per i cittadini che rientrano in Calabria”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti