Commenta

Martignana, pesci morti
nel fosso: sversamento
non autorizzato?

Ad accorgersi dei numerosi pesci morti affioranti in superfice una professionista locale che stava portando a spasso il cane. "C'era un forte odore - racconta - così mi sono avvicinata al fosso"
pesi-ev

MARTIGNANA PO – Moria di pesci – segnalata ieri – a Martignana Po. La zona è la via di San Serafino, quella che unisce la provinciale all’argine maestro e alla cappella omonima. L’esatta ubicazione subito dopo il canale irriguo in cemento che taglia in due la strada. Ad accorgersi dei numerosi pesci morti affioranti in superfice una professionista locale che stava portando a spasso il cane. “C’era un forte odore – racconta – così mi sono avvicinata al fosso, poi ho scattato alcune foto”. Molta l’acqua presente nel fossato, alimentata anche dalla forte pioggia di ieri, ma i resti della moria erano ben visibili anche ieri sera. Forse qualche prodotto utilizzato per l’agricoltura o forse quanlche sversamento non autorizzato. Sta di fatto che la situazione ha destato più di una curiosità a chi si è trovato a passare di lì.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti