Commenta

Rugby Viadana, intenso
precampionato: le amichevoli
e il ritiro in Val di Ledro

Chiude il programma, per ora, il test match di venerdì 16 settembre tra Rugby Mogliano e Rugby Viadana alle ore 19 allo stadio Quaggia del comune veneto. Prima sono previste due amichevoli, la prima sabato a Padova e soprattutto il ritiro di una settimana in montagna.
filippo-frati_ev
Nella foto Frati, nuovo head coach del Rugby Viadana

VIADANA – La stagione si avvicina a grandi passi e dunque anche il precampionato per il Rugby Viadana non si fa attendere: sabato 20 agosto è previsto infatti il primo incontro amichevole, a Padova, in casa del Rugby Petrarca alle ore 17. Seguirà la prima amichevole interna, contro il Rugby Rovigo Delta, per la quale occorrerà attendere il 10 settembre, sempre un sabato, alle ore 18 presso lo Stadio Zaffanella. Chiude il programma, per ora, il test match di venerdì 16 settembre tra Rugby Mogliano e Rugby Viadana alle ore 19 allo stadio Quaggia del comune veneto.

L’Head Coach Filippo Frati peraltro ha già reso note le due formazioni che affronteranno la prima amichevole di Padova. Nel primo tempo il Rugby Viadana schiererà: Antonio Denti, Scalvi, Cavallero, Krumov, Orlandi, Du Plessis (capitano), Del Nevo, Grigolon, Frati, Ormson, Lombardo, Menon, Brex, Amadasi e Taikato-Simpson. Nella ripresa, invece, spazio a: Breglia, Silva, Brandolini, Chiappini, Bonfiglio, Andrea Denti, Anello, Gelati, Gregorio, Cipriani, Bronzini, Pavan (capitano), Gabbianelli, Tizzi, May, con Cafaro, Ribaldi e Bacchi pronti al subentro. Esclusi dalla prima trasferta Garfagnoli, Ferro, Caila, Souare, Manganiello (tutti per infortunio), oltre che Caimani, Wagenpfeil e Mastrocola.

Ricordiamo che tra la prima e la seconda amichevole il Rugby Viadana inserirà un vero e proprio periodo di ritiro in Val di Ledro, “una palestra naturale immersa nel verde, adatta a tutti gli sport”, che per l’ennesima volta è stata scelta dal club giallonero. La prima squadra e il settore giovanile vi soggiorneranno dal 30 agosto al 6 settembre, dove un fitto calendario di attività li vedrà impegnati sino ai test match di inizio stagione. Il 3 settembre i piccoli del Mini Rugby si aggregheranno al resto della spedizione per un breve ritiro di alcuni giorni che vedrà oltre agli allenamenti, momenti ludici e di aggregazione. Un ringraziamento particolare da parte del club è andato a Stefania Oradini, nella veste di Responsabile, marketing, web del Consorzio Turismo Valle di Ledro che ha reso ancora una volta possibile questa iniziativa.

“Sono contentissimo che anche quest’anno collaboreremo con Val di Ledro nell’organizzazione del Ritiro di Rugby Viadana 1970. Personalmente vado li in vacanza da molto tempo, considero tutti miei cari amici, e sono felice di portare i ragazzi della prima squadra e, per la prima volta, il mini rugby a fare questa esperienza – confida il Presidente Davide Tizzi – . Ci tengo a ringraziare tutto lo Staff di Val di Ledro per la loro disponibilità”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti