Commenta

Artigiano edile cade dal
muretto durante il lavoro:
ricoverato in ospedale

Ad avere la peggio è stato D. D., un artigiano di Casalbellotto, che stava lavorando per la ditta impegnata nella costruzione, e si trovava all’altezza, pare, di un paio di metri per allestire un ponteggio. L’artigiano, forse per un malore dettato dal caldo o semplicemente dopo avere perso l’equilibrio, è caduto al suolo.
incidente-via-romanini_ev
Nella foto il luogo dell'incidente

CASALMAGGIORE – Incidente su un cantiere edile, per fortuna non grave come si era inizialmente pensato, in via dei Romanini a Casalmaggiore, in fregio alla statale Asolana. In particolare l’episodio si è verificato mercoledì pomeriggio attorno alle 17 presso il cantiere che sta edificando diverse villette nel quartiere dove sorgerà a breve anche la nuova sede della Croce Rossa a Casalmaggiore.

Ad avere la peggio è stato D. D., un artigiano di Casalbellotto classe 1975, che stava lavorando per la ditta a cui è affidata la costruzione delle nuove abitazioni, e si trovava all’altezza, pare, di un paio di metri per allestire un ponteggio. L’artigiano, forse per un malore dettato dal caldo o semplicemente dopo avere perso l’equilibrio, è caduto al suolo: a dare l’allarme è stata una signora residente nel quartiere, che si è accorta dell’uomo dolorante ma per fortuna ha subito notate che lo stesso era fortunatamente cosciente. Dopo lo stordimento iniziale, l’uomo ha spiegato l’accaduto, mentre la soccorritrice ha subito dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti, oltre ai carabinieri di Casalmaggiore, due mezzi della Padana Soccorso, e D. D. è stato portato in ospedale a Cremona: dopo l’iniziale codice rosso, l’artigiano è stato ricoverato in codice verde. Verrà comunque sottoposto ad accertamenti, avendo subito una botta in testa e alla schiena, in zone dunque molto delicate.

Rosario Pisani-Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti