Commenta

Sisma Centro Italia, Viadana
si mobilita: raccolta beni di
prima necessità con Arces

Già da mercoledì pomeriggio a partire dalle ore 18 sarà operativa la sede Arces in via Garibaldi, 13 per una raccolta di generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione. “Si lancia un appello alla solidarietà e alla generosità dei viadanesi e dei residenti dei comuni limitrofi".
colletta-alimentare_ev
Foto di repertorio

VIADANA – Il Presidente dell’Arces di Viadana Giuseppe Guarino, non appena venuto a conoscenza del terremoto che ha devastato il Centro Italia, si è messo immediatamente in contatto con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, offrendo l’aiuto e supporto di Arces, così come già avvenne nel 2009 per l’Abruzzo e nel 2012 per l’Emilia Romagna e Lombardia.

Già da mercoledì pomeriggio a partire dalle ore 18 sarà operativa la sede Arces in via Garibaldi, 13 per una raccolta di generi alimentari di prima necessità a lunga conservazione. “Si lancia un appello alla solidarietà e alla generosità dei viadanesi e dei residenti dei comuni limitrofi – spiega Guarino – che come sempre rispondono a queste emergenze in massa e con grande cuore”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti