Commenta

Martignana pronta per la
Fiera di San Serafino e per
la Repubblica degli Artisti

Si parte giovedì 8 dove alle ore 21 presso la sala “Giovanni Paolo II” prenderà vita la tradizionale tombola, un momento di aggregazione per grandi e piccini. "L'intero ricavato della serata - spiega Marco Gozzi dell'organizzazione - sarà devoluto alle persone colpite dal terremoto del 24 agosto".
fiera-martignana-trattori-ev
Nella foto due immagini dell'edizione scorsa

MARTIGNANA DI PO – Tradizione, aggregazione, solidarietà: questi sono i tre cardini sui quale anche quest’anno prenderà vita la Fiera di San Serafino dall’8 all’11 settembre presso i locali dell’oratorio di Martignana di Po organizzata dai volontari della Pro Loco. Un programma molto ricco anche quest’anno frutto di un grosso impegno nei mesi passati.

Si parte giovedì 8 dove alle ore 21 presso la sala “Giovanni Paolo II” prenderà vita la tradizionale tombola, un momento di aggregazione per grandi e piccini. “L’intero ricavato della serata – spiega Marco Gozzi dell’organizzazione – sarà devoluto alle persone colpite dal terremoto del 24 agosto, un piccolo gesto ma come in passato fatto per i terremotati dell’Emilia ci teniamo a dare un contributo per la ricostruzione”.

Venerdì, sabato e domenica si alterneranno invece sul palco tre delle più rinomate orchestre del Nord Italia, ossia l’orchestra Ringo e Samuel (venerdì), l’orchestra Macho (sabato) e Luca Canali (domenica). Per coloro che non vogliono deliziarsi soltanto delle note, i cuochi cucineranno risotto alla mantovana, penne alla martignanese, stinco con patate, brasato con polenta, salumi e formaggi. Una novità di quest’anno sarà l’allestimento di uno spazio giochi a tema per i più piccoli (la riscoperta dei lavori di una volta e l’ambiente rurale), il tutto per dare un servizio gratuito in più alle famiglie che vogliono passare una serata in tranquillità con i figli al sicuro. Ci sarà anche il “trucca bimbi” dove le ragazze creeranno delle piccole opere d’arte sui loro visi.

All’interno dell’oratorio i volontari della Parrocchia Santa Lucia durante i tre giorni organizzano la tradizionale Pesca di Beneficenza. La giornata clou è però fissata per domenica, quando via Liberta e la piazza saranno un pullulare di arti e mestieri. Infatti come ogni anno prenderà vita la Repubblica Degli Artisti: decoupage, scultura, pittura, ricamo e tanto altro daranno colore al paese. E’ ancora possibile iscriversi al numero 346-9914241.

Alle 16 nella piazza del Municipio prenderà vita l’evento più atteso dai più piccoli cioè il 5° Trofeo trattorini a pedali per bambini fino ai 10 anni; all’interno di un percorso creato appositamente per l’occasione e immersi in un clima di campagna, i bimbi si sfideranno a forza di pedalate e vi sarà un vincitore ma per tutti ci sarà una sorpresa. Sempre alle 16 presso il campo sportivo “Fulvio Guerra” sarà giocato il 3° Memorial Davide Mor, in cui si sfideranno Amatori Martignana e ASD Bozzuffi Corte dei Frati.

“Presso la Biblioteca comunale – precisa sempre Gozzi – sarà esposta come di consuetudine nel periodo di fiera una mostra; quest’anno sarà “Quando i fiumi erano come il mare”, ovvero inerente a gite domenicali e villeggiature sulle rive del fiume Po. La mostra è organizzata in collaborazione con la cooperativa Charta di Mantova. Questo è tutto quello che verrà organizzato il prossimo fine settimana nel nostro piccolo comune, noi vi aspettiamo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti