Commenta

Asolana, vita allungata con
nuovo progetto della Provincia
di Cremona: lavori al via

Il progetto prevede di intervenire lungo il tratto di ex strada statale compreso tra la S.P. n. 88 “Di Bozzolo” (via Roma) e la via Matteotti, all'interno dell'abitato di Casalmaggiore, lungo il quale si manifestano sfondamenti ed ammaloramenti diffusi al sottofondo stradale.
scuola-diotti-ev

CASALMAGGIORE – La Provincia di Cremona ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo all’intervento di potenziamento e risanamento del piano viabile nel centro abitato di Casalmaggiore, che riguarda la strada Asolana. L’opera avrà un costo complessivo pari a 173.750 euro.

Il progetto prevede di intervenire lungo il tratto di ex strada statale compreso tra la S.P. n. 88 “Di Bozzolo” (via Roma) e la via Matteotti, all’interno dell’abitato di Casalmaggiore, lungo il quale si manifestano sfondamenti ed ammaloramenti diffusi al sottofondo stradale. Il tratto in questione come noto risente infatti del notevole traffico veicolare, molto spesso pesante, che interessa il centro abitato di Casalmaggiore, anche per la presenza dell’insediamento siderurgico Marcegaglia Spa e degli insediamenti produttivi e commerciali, senza scordare lo scalo merci ferroviario di Casalmaggiore. Parte del traffico pesante è dovuta anche ai mezzi di passaggio che utilizzano il ponte sul fiume Po per il collegamento tra Casalmaggiore e la provincia di Cremona con Colorno e la provincia di Parma.

L’intervento sarà realizzato lungo l’Asolana mediante un potenziamento e un risanamento anche del sottofondo stradale al fine di adeguare il tratto ai volumi di traffico che la percorrono. L’attuazione dei lavori è, quindi, funzionale – come di dice in gergo – al prolungamento della vita utile della strada e garantirà un potenziamento della capacità portante della stessa migliorando nel contempo le condizioni di sicurezza e il comfort di guida degli utenti della strada.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti