Commenta

Pomì in finale a Ostiano:
3-1 a Montichiari, finale
domenica contro Bergamo

Pomì-Bergamo, dunque, assegnerà il Memorial Tarcisio Brambilla e Rodolfo Verga, storici presidenti del Coni di Cremona, e sarà la riedizione dell’ultimo match ufficiale giocato da Casalmaggiore, con il ko subito in gara-2 dei quarti playoff al PalaRadi.
pomi-ostiano_ev
Nella foto la Pomì prima del via

OSTIANO – Primo torneo e prima finale della Pomì Casalmaggiore, che mira ora a entrare nell’albo d’oro succedendo a Piacenza, vincitrice nel 2014 e nel 2015. A pochi chilometri dal confine Casalasco, ossia a Ostiano, nel torneo organizzato dalla società con la quale Casalmaggiore ha sempre intessuto buoni rapporti, le rosa di Gianni Caprara conquistano il match di semifinale contro la Metalleghe Montichiari di Leo Barbieri e volano all’ultimo atto, previsto attorno alle 18 di domenica (il match seguirà la finalina in programma dalle 15.30). La Pomì sfiderà la Foppapedretti Bergamo in finale.

Contro le bresciane, sabato sera, Caprara ha schierato il sestetto (più il libero Sirressi) titolare, conquistando agevolmente il primo set 25-16 e poi anche il secondo, più tirato ma terminato 25-21. Riscatto Montichiari e dormita Pomì nel terzo parziale, finito 25-15 per la Metalleghe, chiusura in scioltezza per Casalmaggiore sul 25-16 e sul 3-1 definitivo. Superiore negli ace (8-6), inferiore nei muri (8-6 per Montichiari), la Pomì ha limitato gli errori rispetto alle avversarie.

Nell’altra semifinale Bergamo ha superato sempre per 3-1 la Liu Jo Modena. Pomì-Bergamo, dunque, assegnerà il Memorial Tarcisio Brambilla e Rodolfo Verga, storici presidenti del Coni di Cremona, e sarà la riedizione dell’ultimo match ufficiale giocato da Casalmaggiore, con il ko subito in gara-2 dei quarti playoff al PalaRadi di Cremona, pochi giorni dopo la grande gioia della Champions League.

G.G. 

© Riproduzione riservata
Commenti