Commenta

Estudiantina, giovani coristi
cercansi: e un nuovo concerto
a Mantova è alle porte

Sostenuti dal successo ottenuto durante la prestigiosa tournée a Salisburgo, per non parlare delle fantastiche esibizioni mozartiane sull'intero nostro territorio, si è quindi deciso di ripartire con nuovi corsi, aprendo però la possibilità di aderire anche a chi non ha mai avuto tale possibilità.
coro_estudiantina_ev

CASALMAGGIORE – Ci sono nomi ed etichette che non hanno bisogno di essere spiegate a lungo per comprenderne finalità ed attività. A Casalmaggiore, ma non solo, basta pronunciare il nome Estudiantina per capire a chi ci si vuole riferire. Un marchio noto che racchiude al suo interno una Scuola di musica di livello molto elevato che nel tempo ha preparato cantori e musicisti di grande pregio.

Tra poco ad esempio il Coro dell’Estudantina diretto dall’encomiabile maestro Donato Morselli riprenderà l’annuale attività d’insegnamento. Sostenuti dal successo ottenuto durante la prestigiosa tournée a Salisburgo, per non parlare delle fantastiche esibizioni mozartiane sull’intero nostro territorio, si è quindi deciso di ripartire con nuovi corsi, aprendo però la possibilità di aderire anche a chi non ha mai avuto tale possibilità, pur sentendosi dentro il desiderio di farlo. L’Estudiantina quindi rivolge un invito, a tutti gli appassionati di musica e in particolare di quella corale, ad avvicinarsi al gruppo limitandosi in principio ad ascoltare e decidendo magari successivamente di aggregarsi.

Un richiamo è rivolto in particolare ai giovani delle scuole superiori proponendo loro una esperienza che alla fine potrebbe risultare poi irrinunciabile. Una tradizione culturale, quella portata avanti da oltre vent’anni dall’Estudiantina, di elevato spessore che potrà trovare nuovo slancio e nuova linfa con l’innesto di altre persone, uomini e donne col desiderio di unirvisi. Le prove che il gruppo sostiene ogni settimana al giovedì si tengono a Casalmaggiore presso la sede della scuola in via Marconi al civico 2 con libero accesso. Per informazioni è possibile rivolgersi al presidente del Coro Ernestino Ghezzi (0375-43707) oppure al direttore Donato Morselli (333-3130677). Chi non ne avesse mai avuta la possibilità di rendersi conto dell’elevata classe di questo gruppo, potrà assistere ad una loro esibizione recandosi presso la Chiesa degli Angeli a Mantova il 27 ottobre per l’esecuzione del Requiem di Mozart assieme alla Orchestra Filarmonica di Mantova.

Rosario Pisani

© Riproduzione riservata
Commenti