Cronaca
Commenta

Auto rubata a Casalmaggiore, bancomat sradicato a Marcaria: bottino ritrovato

La banda dei bancomat con l’utilizzo di carro attrezzi sradicano letteralmente i bancomat dal loro alloggiamento asportandolo. Il ritrovamento è frutto dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio esercitata anche nei comuni ricadenti sotto la giurisdizione della compagnia carabinieri di Guastalla.

GUASTATA – Sono state ritrovate attorno a mezzogiorno di lunedì nelle campagne della Bassa reggiana due auto utilizzate dalla banda del bancomat. Si tratta di un’Alfa 164 rubata nella giornata di domenica a Casalmaggiore e una Fiat Stilo SW rubata a Mantova nella stessa giornata. All’interno della Stilo è stato rinvenuto un bancomat sradicato durante la notte tra domenica e lunedì, con il cosiddetto metodo del carroattrezzi, dalla filiale del Monte dei Paschi di Siena agenzia di Marcaria. Il carroattrezzi, asportato pure domenica a Marmirolo utilizzato per sradicare il bancomat, è tuttora da ricercare.

Nel dettaglio, poco dopo le ore 12 di lunedì i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Guastalla hanno notato, in un podere incolto ubicato nelle campagne tra i comuni di Guastalla e Novellara, le due autovetture in stato d’abbandono. Un recupero fruttuoso quello delle due autovetture rubate e del bancomat sradicato sia sotto l’aspetto del valore economico di quanto recuperato che sotto quello investigativo. Al riguardo infatti i carabinieri stanno procedendo ai dovuti rilievi per cercare di trovare anche in sede scientifica una svolta investigativa che porti a identificare e catturare la banda dei bancomat in quanto gli operanti hanno rilevato importanti impronte digitali che verranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Parma per le indagini di comparazione con i soggetti censiti dai carabinieri.

La banda dei bancomat con l’utilizzo di carro attrezzi sradicano letteralmente i bancomat dal loro alloggiamento asportandolo. Il ritrovamento è frutto dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio esercitata anche nei comuni ricadenti sotto la giurisdizione della compagnia carabinieri di Guastalla.

VR-RP

© Riproduzione riservata
Commenti